Couperose, vene capillari

La Couperose è la comparsa di un arrossamento intenso e cronico localizzato prevalentemente nelle donne, sulle guance e/o sui lati del naso.

Una dilatazione dei capillari che spesso si accentua dopo i pasti o dopo l’esposizione al caldo o al freddo. Se particolarmente frequente può dar luogo alla formazione di una sottile rete di capillari rosso-violacea visibile attraverso l’epidermide.

La couperose è spesso provocata da più fattori:
– Fragilità dei vasi COUPEROSE CON ANTERA
– Fattori di tipo emozionale, ormonale, allergico
– Temperatura
– Radiazioni solari

inoltre, digestione difficile, alcolici e stipsi ostinata.

Come curarla con il laser. La couperose può essere eliminata con successo utilizzando il laser vascolare, l’unico strumento per la couperose del volto che da una soluzione definitiva.

Consigli utili per prevenire e combattere la couperose.

Da evitare:
– variazioni brusche di temperatura e vento
– cibi piccanti, alcolici, caffé
– forti emozioni
– cosmetici irritanti

E’ consigliato inoltre  seguire un’alimentazione corretta, adottare uno stile di vita sano e regolato,
proteggere la pelle dai raggi solari e dal freddo.

Vene Capillari. Inestetismi tra i più comuni e diffusi, sia negli uomini che nelle donne, interessano principalmente le gambe, dove possono manifestarsi in varie zone. Si tratta di un reticolo di piccole vene dilatate, vere e proprie minuscole vene varicose sottilissime ( dette microvarici o teleangectasie). I veri capillari sono in realtà molto più sottili e non si vedono ad occhio nudo.
Esiste una classificazione delle teleangectasie legata alle cause che le hanno provocate: squilibri ormonali, insufficienza venosa, debolezza del sistema capillare

E’ indispensabile per la cura di couperose e capillari, affidarsi ad un medico specialista serio e dotato di credenziali.

TOP