Body Care ricerca e innovazione al servizio del cliente

Convegno di Medicina Estetica

BODY CARE, RICERCA E INNOVAZIONE AL SERVIZIO DEL CLIENTE.

Oltre 200 persone al Convegno di Medicina Estetica e Alimentazione

Dopo il successo del 2010, è tornato anche quest’anno l’appuntamento di Body Care Medical Division con l’informazione e l’approfondimento, nella seconda edizione di un convegno che riguarda la medicina anti-aging, la chirurgia estetica e l’alimentazione. Un convegno, quello di giovedì 27, al Gran Hotel Baglioni, sui nuovi aspetti di uno scenario in continua evoluzione. I centri Body Care, infatti, dispongono delle migliori apparecchiature presenti sul mercato e collaborano con la Medical Division, diretta dal professore Andrea Artigiani, medico chirurgo Dirigente della Clinica Dermatologica Università di Pisa, per creare protocolli sempre innovativi. Una collaborazione che permette di eseguire interventi personalizzati, mirati ad ogni tipo di esigenza del cliente. “E’ una nuova realtà – spiega Artigiani – che si viene sempre più a concretizzare. Siamo soddisfatti dei risultati raggiunti: un aumento della richiesta della clientela, in questa congiuntura sfavorevole. Ho dovuto chiedere aiuto addirittura a tre colleghi”. Il segreto del successo? “Io sono un medico – aggiunge Artigiani – . Non è una questione di classi sociali, ma di presenza e sicurezza interna in un ambiente. I clienti sanno che su c’è sempre un medico pronto, ed è una bella garanzia”. Dopo i saluti di benvenuto della titolare dei centri Body Care, Lucia Bigazzi (“L’obiettivo di Body Care – le sue parole -, con questo convegno, è quello di trasmettere a tutti la qualità del nostro operato, con chi e soprattutto con quali strumenti lo stiamo svolgendo”), c’è stato l’intervento del professore Artigiani che ha illustrato agli ospiti l’importanza delle tecniche innovative nell’ambito della medicina estetica. Poi è stata la volta del medico chirurgo Milena Di Vito Francesco che ha affrontato il tema dell’Evoluzione della chirurgia estetica, spiegando le funzionalità delle tecniche di chirurgia mini-invasiva e rinoplastica non chirurgica. “Nutrigenomica, come gli alimenti interagiscono con i nostri geni. Nutraceutica, alimenti come primo farmaco”, è stato, invece, l’argomento trattato dal medico chirurgo Emanuela Bartolozzi. Infine, l’osteopata Vincenzo Gulisano ha focalizzato l’attenzione sull’osteopatia e la prevenzione nell’ambito della medicina Anti-aging. “Grazie all’impostazione data da professionisti puntiamo ad ottenere il risultato migliore per ogni persona – ha concluso Lucia Bigazzi – . Ringrazio il nostro staff, formato e periodicamente aggiornato sui metodi e le tecnologie più avanzate, che ci permette di andare incontro alle esigenze di clienti sempre più informati ed esigenti. E ringrazio i relatori di oggi che con la loro presenza hanno dato un plus valore all’operato del nostro centro”. Una folla di applausi ha confermato il successo dell’appuntamento.

INTERVISTA  A LUCIA BIGAZZI

Innovazione, professionalità e cura del cliente. Ecco le chiavi del successo di Body Care. “Disponiamo di 700 metri quadrati di superficie nel cuore di Firenze, 22 cabine di trattamento, un team di 40 estetiste professioniste, un centro per l’estetica tecnica avanzata, uno per l’estetica di base e la nuova Medical Division”, spiega la titolare dei centri Body Care, Lucia Bigazzi.

– Qual è l’asset vincente di una realtà come Body Care?

“La nostra è una realtà unica sul territorio grazie alla presenza di tutte le tecnologie più innovative utilizzate per la cura di viso e corpo fra cui LPG, Icoone, Bi-One Biodermogenesi, Cavitazione, Transdermico, Led, Pressoterapia, EpilOff”.

– Il tutto in un’unica struttura…

“Proprio così. Dalla cellulite alle smagliature, alla perdita di peso, al rassodamento fino all’antiaging. E poi dalla depilazione permanente alla manicure e pedicure, fino alla ricostruzione unghie e tanto altro: il cliente che entra da noi trova di tutto. Noi combiniamo l’attività di medicina estetica con l’estetica vanzata”.

– Come costruite il vostro rapporto con il cliente?

“Noi promettiamo e diamo risultati. E soprattutto, tutti i trattamenti Body Care sono personalizzati per rispondere alle esigenze specifiche di ogni singolo cliente”.

– Da dove nasce l’idea di questo convegno?

“Questa è la seconda edizione di un appuntamento che riguarda la medicina anti-aging, la chirurgia estetica e l’alimentazione. Il nostro compito è anche quello di informare; ci auguriamo che questo possa diventare un appuntamento annuale che ci permetta di fare un resoconto degli obiettivi raggiunti”.

TOP